I nostri giorni sono dominati dalla tecnologia e dalla capacità di sviluppare sempre nuove attrazioni che coinvolgano gli utenti: il pubblico è sempre più attivo. È finito il tempo in cui la comunicazione era mono-direzionale e l’utente un passivo ascoltatore. Le persone, soprattutto i giovani, sono spesso online e hanno voglia di far sentire la propria opinione, di manifestare le proprie idee o anche solo di partecipare a nuove conversazioni, inoltre sfruttano la rete per cercare qualunque tipo di informazioni, anche le più banali.

Le molteplici possibilità di interazione e ricerca sono diventate realtà grazie al web, luogo dove i costi e gli spazi fisici vengono abbattuti. Che tu sia una piccola azienda, un brand famoso o anche solo un’associazione sportiva dilettantistica, partecipare alle conversazioni online, farti vedere o anche solo fare sapere che ci sei diventa fondamentale.

I normali mezzi di comunicazione sono il più delle volte incredibilmente cari per i fondi di una società sportiva dilettantistica e non permettono di misurare in modo preciso i ritorni in termine di risultati concreti (per esempio come fai a sapere quante persone hanno visto il tuo cartellone?). Pensa ad uno sponsor che vuole avere visibilità: esso deve essere in grado di avere il suo striscione o altri mezzi per pubblicizzarsi, mentre con un banner sul tuo sito internet otterrà una visibilità anche maggiore. A proposito di sponsor, qui trovi un articolo che ti dà qualche dritta su come cercarne di nuovi e come tenerti stretti i tuoi.

Un altro esempio, semplice ma concreto, può essere la pubblicizzazione di un match: pensa a quanti soldi in cartelloni e brochure vengono utilizzati per un ritorno in termini di visibilità non eccezionale; basta invece aggiungere un post sul sito e su un social che si dimezzano costi e si raddoppia la visibilità.

Non devi accantonare del tutto la pubblicità tradizionale, ma è utile sapere che una sinergia con l’online può potenziare parecchio l’esposizione del tuo messaggio.

Qualcuno potrebbe sottolineare che un sito internet costa ed è comunque difficile e dispendioso da gestire, ma non sempre è cosi, ci sono infatti piattaforme come 101 Sport che sono convenienti e semplici da usare.

slider-background

Parliamoci chiaro! La pagina facebook è un ottimo punto di partenza, ma non è sufficiente, avere una propria presenza sul web è importante anche per le squadre di paese. Il sito internet può essere un’ottima vetrina per attirare nuovi iscritti e sponsorizzare i tuoi eventi; inoltre ti dà la possibilità di avere un luogo dove condividere foto e pareri con i tuoi tesserati (esempio le pagelle scherzose del lunedì tra compagni) e i costi di pubblicità sono abbattuti. In questo articolo parliamo dell’importanza di integrare sito internet e social network.

È da poco terminata Kinder+Sport +1click 2016 “Tifiamo Lo Sport”, iniziativa promossa da Kinder con in palio 40.000 per cinque società sportive, ed uno dei requisiti fondamentali per partecipare era quello di avere un sito; questo dimostra che avere un proprio sito internet è diventata un’esigenza ormai fondamentale, che ti permette di essere ben visibile sui motori di ricerca e quindi più facilmente trovabile da chiunque (e non solo da chi già ti conosce sui Social).

È importante inoltre gestire in modo veloce e appropriato il tuo sito, per questo noi di 101 Sport, oltre ad offrirti una piattaforma semplice da utilizzare, abbiamo creato questo blog: per darti consigli e suggerimenti utili al sito della tua società sportiva. Se lo desideri siamo a disposizione per scambiare opinioni e aiuti più specifici.

Sei sempre convinto che il sito non serva alla tua società sportiva? 🙂