Una delle problematiche che ogni società sportiva deve affrontare, tra la fine della stagione e l’avvicinarsi di quella nuova, è mettersi alla ricerca di nuovi iscritti e confermare quelli esistenti. 

Ultimamene stanno nascendo molte associazioni sportive e svariati nuovi sport, la concorrenza è agguerrita e quindi la “battaglia” per accaparrarsi i giovani è sempre più difficile.

Ci sono però tutta una serie di azioni e accorgimenti che puoi fare per distinguerti dalle altre realtà della tua zona; su questi aspetti il web e le nuove tecnologie ti vengono in aiuto senza mettere però in secondo piano le attività che la tua società sportiva effettua già.

Incominciamo quindi a distinguere le azioni on-line e quelle off-line che puoi intraprendere per raggiungere il tuo obiettivo.

Genitori e atleti oggi ti cercano sul web: le strategie on-line

Nell’epoca in cui viviamo, il web e le nuove tecnologie sono strumenti che i genitori utilizzano quotidianamente per trovare informazioni e di conseguenza se ne serviranno per scegliere la società sportiva in cui iscrivere il proprio figlio. Il presentarti al meglio su internet, curando la “web reputation” della tua società sportiva, è diventato oggi un requisito fondamentale.

Un errore comune, da non commettere, è quello di pensare che avere una pagina social, anche se ben curata, sia sufficiente per dare una buona impressione, niente di più sbagliato! Avevamo già parlato in questo articolo di come integrare social e sito internet.

È il sito della tua società sportiva che farà la differenza (se non hai ancora il sito per la tua società sportiva inizia da qui), ecco alcuni punti sui quali fare delle considerazioni:

  • l’interazione che hai sulla tua pagina social è limitata a chi ti segue (quindi persone che già ti conoscono, mentre il tuo obiettivo in questa fase è arrivare anche a nuovi interlocutori).
  • le pagine social non permettono di dare una personalizzazione grafica, non hai quindi l’elasticità che potresti avere nel modificare a tuo piacimento l’aspetto visivo del tuo sito.
  • i motori di ricerca non indicizzano i contenuti che inserisci nei post della tua pagina social, mentre se hai un sito puoi comparire nei primi posti dei motori di ricerca (es. Google) quando vengono cercate determinate parole chiave

Non devi mettere da parte la tua pagina social perché ha sicuramente la sua utilità, e tra poco vedremo quale, ma devi affiancarci quello che sarà il tuo biglietto di visita principale: il tuo sito.

Un esempio pratico di società sportiva che ha un’ottima presenza online ed ha scelto 101 Sport per il proprio sito internet è il Treviso Baseball.

Questo team, seguendo anche i consigli e le indicazioni dei nostri articoli, è riuscito a mettere online rapidamente il sito della propria società sportiva; attraverso il pannello di amministrazione riesce a gestirlo facilmente ed in autonomia, a caricare senza limiti immagini e ad organizzare i contenuti per indicizzare il sito al meglio sui motori di ricerca.

Come ti ho anticipato prima, al sito internet vanno affiancate delle pagine social curate e sempre attive, attività non banale se si vogliono raggiungere determinati obiettivi.

Per aiutarti a trovare nuovi iscritti puoi sfruttare i social per avviare e monitorare vere e proprie attività di marketing, la più interessante forse è la “sponsorizzazione di un post”.

Una volta che hai creato sul sito una pagina dedicata all’attività di promozione della tua società, con immagini e testi accattivanti, lo step successivo e quello di creare un post (o tweet) sulla tua pagina social inserendo il link che rimanda alla pagina.

CatturaPrendendo come esempio Facebook,  sotto ad ogni post viene mostrato il tasto blu “Metti in evidenza il post” che consente di creare una “mini-campagna” scegliendo il target di persone che si vuole raggiungere, la località, il budget e la durata della campagna.

Con una spesa complessiva di 40/50 euro per un periodo di 2/3 settimane, il tuo post sarà visualizzato da migliaia di persone, i like della tua pagina aumenteranno ed il sito avrà in poco tempo tantissime visite.

Ho parlato di Facebook ma ogni social ti permette di produrre, con budget minimi, campagne che possono aiutare la tua realtà a farsi conoscere ed aumentare la propria visibilità.

Bisogna sicuramente fare tutto con coerenza e con un minimo di strategia, ma anche su questi aspetti lo staff di 101 Sport dà una mano ai suoi utenti, supportandoli gratuitamente in tutte quelle azioni di web marketing che sono necessarie alle loro esigenze.

 

Le tradizionali azioni off-line che è sempre bene curare

Se crei delle locandine per pubblicizzare la tua attività promozionale, è importante che siano ben strutturate e che riportino chiaramente le informazioni essenziali. Le informazioni primarie (data, luogo, attività) devono essere quelle più evidenti, cerca comunque di mettere in luce i tuoi punti di forza e non dimenticare di inserire i contatti ed il link al tuo sito. Se hai un po’ di dimestichezza con l’utilizzo del computer puoi utilizzare Canva, un ottimo servizio online che, in seguito ad una registrazione gratuita, ti permette di creare delle composizioni grafiche molto efficaci.canva

Attività alternative

Organizzare e partecipare ad eventi e tornei può rendere maggiormente attrattive le società sportive: soprattutto a livello giovanile, trascorre giornate di sport tutti insieme è molto coinvolgente e riesce a creare gruppo tra genitori e ragazzi. Se stai organizzando un evento sportivo e sei alla ricerca di qualche consiglio per pubblicizzare al meglio il tuo evento puoi leggere questo articolo.

Potrebbe essere interessante organizzare delle giornate open day per far conoscere la tua società sportiva e mostrare come i tuoi allenatori lavorano e perché è importante fare sport.

Canali secondari

Cerca di fare delle partnership con delle società sportive più famose, magari professionistiche o semi professionistiche; quando raggiungi l’obiettivo comunicalo sui tuoi canali (sito, social, tesserati) per dimostrare il tuo impegno costante. Se ne hai la possibilità, puoi anche pensare di organizzare dei camp estivi, magari patrocinati da società più importanti; se intraprendi questa strada, che può essere vincente, devi essere sicuro che il tuo messaggio arrivi forte e chiaro.

In molte scuole, all’inizio dell’anno scolastico, vengono distribuiti dei volantini che informano gli studenti delle attività sportive locali. A settembre contatta la segreteria scolastica per avere maggiori informazioni a riguardo: i potenziali tesserati sono veramente molti.

Aspetti tecnici

Oltre agli aspetti più ludici e promozionali, è di fondamentale importante la cura degli aspetti tecnici, che mostrano l’impegno la serietà societari: organizza le visite mediche e le pratiche di tesseramenti il prima possibile, sii ordinato nella gestione del magazzino e dei riordini ed informa famiglie e tesserati dei tuoi progressi.

Privilegia allenatori preparati (laureati ISEF o che abbiano seguito corsi federali) e non pensare che sia una spesa inutile: è vero che può essere una spesa importante per la tua società, ma senza investimenti è difficile crescere. Avere personale qualificato dona prestigio alla tua società, dare di sé un immagine forte e competente è un passo fondamentale per il successo. Questo contribuirà a metterti in buona luce con possibili sponsor, che saranno più invogliati ad aiutarti. Se vuoi sapere come aumentare gli sponsor puoi leggere questo articolo.

Ovviamente è importante non solo trovare nuovi tesserati, ma anche mantenere i tuoi di iscritti. Questo è più semplice se durante l’anno sei riuscito ad offrirgli un buon servizio e hai rispettato le loro aspettative, devi comunque non farli sentire trascurati. Molto importante è riuscire a comunicare in modo persuasivo i progetti della tua società e le tue idee. Devi saper sfruttare tutte le carte a tua disposizione, cerca di fare capire che la tua società è un passo avanti rispetto alle altre: fai spesso riunioni ed informa famiglie e tesserati delle tue iniziative e dei tuoi eventi, anche quelli più semplici; ad esempio invita i ragazzi del settore giovanile a vedere le gare della Prima Squadra o degli atleti più grandi, coinvolgi i genitori nell’organizzazione di merende dopo le partite dei più piccoli etc.

Spero di averti dato dei suggerimenti validi e di aver sottolineato alcuni aspetti sui quale fare delle considerazioni. Utilizza i tanti strumenti che oggi il mondo di internet ti mette a disposizione e ricordati che essere presenti al meglio sul web è diventato per ogni società sportiva uno requisito fondamentale.

Dopo aver letto questo articolo, credi che la tua Società faccia tutto il possibile per ottenere più iscritti?